Perchè il mio sito non compare su Google? Ecco le risposte

Home 9 SEO 9 Perchè il mio sito non compare su Google? Ecco le risposte
20 Febbraio 2024
perchè il mio sito non compare su google

Perchè il mio sito non compare su Google? Questa è una domanda che mi è arrivata qualche giorno fa da una professionista che voleva prenotare un’analisi e consulenza SEO gratuita. Nel form che faccio compilare mi ha scritto che non riusciva ad indicizzare nessun contenuto e non capiva dove stesse il problema.

In realtà molte pagine erano indicizzate, quindi inserite all’interno del database di Google, ma non erano posizionate.

Visto che a riguardo c’è sempre confusione ho pensato di condividere con te quali sono i motivi per cui un portale non è visibile sui motori di ricerca.

Sommario

Non fare confusione tra indicizzazione e posizionamento

Prima di parlarti del perchè il tuo sito non appare su Google è necessario comprendere che indicizzazione e posizionamento non sono la stessa cosa.

L’indicizzazione, è la fase successiva alla scansione in cui le pagine di un sito vengono inserite all’interno dell’indice di Google e quindi rese disponibili per il posizionamento in serp. Il posizionamento è il posto che occupa il sito sulla pagina dei risultati del motore di ricerca, per determinate parole chiave digitate dagli utenti.

Da qui comprendi che senza indicizzazione non c’è posizionamento. Per questo motivo quando inizio un percorso di consulenza SEO online scarico sempre la sitemap e verifico volta per volta che le pagine più importanti siano presenti nel database di Google.

C’è però una cosa che devi sapere e cioè che Google non ti garantisce l’indicizzazione e lo comunica in modo chiaro sul suo blog ufficiale (vedi screenshot sotto).

Per verificare che il tuo sito sia indicizzato puoi usare l’operatore “site” digitando sulla barra di Google: “site:urlsitoweb”. Se vedi dei risultati significa che le pagine si trovano all’interno del database. In alternativa puoi consultare Google Search Console.

Ti ho parlato di questi passaggi in modo approfondito in questo articolo:

Come indicizzare il tuo sito WordPress su Google

Perchè Google non indicizza il mio sito?

Le cause per cui Google non indicizza il tuo sito possono essere diverse: magari è stato pubblicato da un paio di settimane e ancora gli spider non l’hanno scansionato oppure ci sono problemi più critici.

1. Il tuo sito è andato online da poco

Se il tuo sito è stato messo online da qualche settimana è normale che ancora non sia stato indicizzato da Google e quindi non compaia: i bot devono scansionare milioni di siti web ogni giorno. Quindi in questo caso puoi creare la proprietà su Google Search Console se ancora non l’hai fatto e inviare la sitemap seguendo le indicazioni che ti ho dato nel post su come indicizzare un sito WordPress su Google.

Una volta che hai trasmesso la mappa virtuale del tuo sito attendi una settimana e poi controlla le pagine indicizzate tramite il comando “site” oppure con Google Search Console.

2. Blocchi file robots.txt

Un altro motivo per cui il tuo sito non esce su Google è perché ci sono delle istruzioni di blocco nel file robots.txt che comunica ai motori di ricerca quale contenuto può scansionare e quale no.

Nell’immagine sotto trovi il file robots.txt del mio sito web.

  • User-agent: *

Indica a quali motori di ricerca sono rivolte le direttive. Nel mio caso a tutti.

  • Disallow: /wp-admin

Significa che la cartella “wp-admin” del sito non deve essere scansionata

  • Sitemap: https://luiginalarizza.com/sitemap_index.xml

Anche se il file robots.txt è pensato per dare delle istruzioni allo spider del motore di ricerca può essere usato per specificare la posizione della sitemap.

Se vuoi controllarlo vai nella sezione “strumenti” del plugin Yoast SEO e fai clic su “modifica”.

So benissimo che ti sembra una cosa complicatissima ma è più semplice di quanto credi!

3. Flag su “scoraggia i motori di ricerca” di WordPress

Una causa più grave per cui il tuo sito non è indicizzato e quindi non compare su Google è la presenza del flag su “Scoraggia i motori di ricerca” nella sezione ” Impostazioni” > “Lettura” di WordPress. Un caso che è successo al sito della mia cliente Gabriella del BBuSS Country Club perché l’agenzia che le aveva realizzato il portale si era dimenticata di toglierlo una volta messo online.


Blocco indicizzazione sito

4. Impostazioni errate su Yoast SEO

L’ultimo motivo che determina una mancata indicizzazione del tuo portale è che l’impostazione di Yoast SEO sia errata per alcune pagine. Controlla sempre nella tab “Avanzate” del plugin se hai consentito che venga mostrata nei risultati di ricerca.

Se hai scritto tanti contenuti la cosa può diventare un po’ complicata. Per velocizzare la verifica vai nella schermata dove hai l’elenco di tutte le pagine e identifica quelle che hanno il pallino blu nella prima colonna di Yoast SEO.

Quelle che vedi qui sotto io le ho impostate volontariamente in “no index” perché non sono rilevanti ai fini SEO, tipo la pagina della privacy e cookie policy.

Pagine non indicizzate del sito

Il mio sito è indicizzato ma non lo trovo posizionato sulla prima pagina di Google

Se il tuo sito è già indicizzato quindi è visibile sui motori di ricerca ma non ti sei posizionata sulla prima pagina, le cause possono essere diverse:

  • Non hai fatto una ricerca delle parole chiave e hai scelto a caso. La keyword research è una delle fasi che determinano il successo del posizionamento di un portale in top10. Fai un po’ di brainstorming sia per le parole chiave informazionali che per quelle commerciali e poi usa il tool di Seozoom per fare l’analisi e scegliere quelle più performanti. Ti ho parlato di questo aspetto in questo articolo su come scegliere le keywords giuste. In alternativa puoi iscriverti al mio webinar gratuito.
  • Hai fatto una ricerca delle parole chiave ma hai selezionato quelle più competitive.
  • Non hai seguito le regole della scrittura in ottica SEO. Per questo puoi approfondire nella mia guida in pdf al SEO copywriting.
  • Hai tralasciato l’ottimizzazione SEO on page, come tag title, meta description, immagini etc.

Hai un problema sull’indicizzazione e vorresti risolvere con una consulenza SEO di 1 ora? Puoi prenotarla cliccando qui sotto.

Ciao!

Ciao!

Mi chiamo Luigina, mi divido a metà tra la passione per la SEO e l’amore per la mia Calabria. Aiuto freelance, libere professioniste e imprenditrici ad essere più visibili su Google e a farsi trovare online dai clienti ideali, riconquistando un po’ di libertà dai social media. Nella pratica creo e riprogetto siti web posizionandoli sulla prima pagina dei motori di ricerca e mi occupo di formazione. Conosciamoci meglio.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli che potresti leggere